LA TERAPIA GENICA PER LA TALASSEMIA LIBERA I PAZIENTI DALLE TRASFUSIONI PER UN ANNO

https://www.ansa.it

La beta talassemia è dovuta a mutazioni a carico del gene HBB che possono causare una ridotta o assente sintesi delle catene beta dell’emoglobina, la molecola responsabile del trasporto dell’ossigeno nel sangue. Uno studio multicentrico partito nel 2016, dimostra che la terapia genica aumenta la produzione di emoglobina liberando il 91% dei pazienti trattati (20 su 22) dalle trasfusioni per almeno un anno, in alcuni casi anche per due anni. La terapia in questione si chiama betibeglogene autotemcel ed è già stata approvata dall’Agenzia Europea dei Medicinali per soggetti maggiori di 12 anni: lo studio però dimostra efficacia anche nei bambini, quindi, è probabile un’estensione di indicazione anche ai bambini più piccoli. Tuttavia, al momento l’accesso al farmaco sta subendo dei ritardi a causa del disaccordo sul prezzo di rimborso tra l’azienda titolare e le Agenzie del Farmaco Europee.

In Evidenza

Z

NEWS

i

DOCUMENTI

01.11.2021 - Scarica la nuova edizione del report ATMP FORUM

22.02.2022 - Le terapie CAR-T in Italia: sfide ed evoluzione del contesto organizzativo

EVENTI

w

INTERVISTE

ATMP FORUM ha intervistato i Relatori dell’evento “PRESENTAZIONE DEL QUARTO REPORT ITALIANO SULLE ATMP” del 19 Ottobre 2021

Scopri di più ›


ATMP FORUM AWARD ha intervistato i RICERCATORI ITALIANI che hanno partecipato al Bando del SECONDO ATMP FORUM AWARD, presentando un Progetto di Ricerca in ambito ATMP

Scopri di più ›


ATMP FORUM ha inziato un approfondimento nel mondo delle ATMP attraverso interviste dedicate agli esperti nel settore delle terapie avanzate in Italia.

Obiettivo è fare il punto sullo scenario attuale e futuro delle ATMPs in Italia: nuovi progetti di ricerca? Nuove speranze per i malati?

Scopri di più ›